Salta al contenuto
Rss



Cartina del Territorio

immagine ingrandita Gavazzana - Cartina del Territorio (apre in nuova finestra)


Legenda

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite



Italiano

Cosa Vedere

  • Il centro storico, d'impostazione medioevale, arroccato su un'emozionante collina e ravvivato da moderni dipinti murali e da una caratteristica illuminazione notturna.
  • Il Belvedere San Martino coi suoi ameni giardini e lo splendido panorama sulla Valle Scrivia fino al fondale delle Alpi.
  • La stupefacente chiesa parrocchiale pseudo-romanica in caldo laterizio, dove risuona un pregevole concerto di campane premiato con medaglia d'argento a Torino ed inaugurato nel novembre 1898 dal Maestro Lorenzo Perosi.
  • La casa natale del Venerabile Don Carlo Sterpi ed il museo in allestimento.


Italiano

Cosa Gustare

La possibilità d'accostarsi alla gastronomia e all'ottimo vino locale sono offerte in occasione dell'ormai popolare "Frittellata di Primavera" e durante gli appuntamenti estivi promossi dalla SOMS Gavazzanese.
Eventi assai frequentati per la rilassante ambientazione e la qualità dei piatti ispirati alle migliori tradizioni della cucina ligure e piemontese che in questa nostra terra di confine si integrano spesso con gusto e fantasia.


Italiano

Turismo Attivo

Percorso pedonale e ciclabile tra vigneti, coltivi e boschi. Partendo dal parcheggio della chiesa parrocchiale il percorso porta al colle dello "zucchero", ove è prevista una sosta attrezzata in una radura a margine di un boschetto di querce; singolare la vista sulla campagna e sulla valle dello Scrivia. Proseguendo verso sud il sentiero attraversa il bosco per uscire più a valle in aperta campagna.
Seguendo la strada principale si percorre, poi, il fondovalle del Merlaro che, aggirando la rocca del centro storico, va a sbucare a nord in una più dolce valle che conduce, tra coltivi e campi di lavanda, nuovamente al paese.
Il percorso può essere effettuato a piedi in circa 45 minuti; oppure, in mountan-bike.


English

What to See

  • The historical centre, of medieval Iayout, rises up the a hill and is brightened up by e characteristic night Iighting.
  • The San Martino Belvedere with its delightful gardens and the splendid view over the Valle Scrivia.
  • The pseudo Romanesque warm brick parish church, where a lovely bell concert plays, awarded the silver medal in Turin and inaugurated in November 1898 by Maestro Lorenzo Perosi.
  • The home where the Venerable Don Carlo Sterpi was born and the museum being set up.


English

What to Taste

The possibility of comgining the food with the excellent local wine is offered during the now popular fritter fair in spring and during the summer appoints promoted by the Soms.
Events that people attend fot the relaxing setting and quality of the dishes, inspired by the best traditions of Ligurian and Piedmont ciusine that in this border town are often integrated with taste and imagination.


English

Tourism on-the-go

Walking and cycling track amongst vineyards, farmlands and woods. Beginning from the parish church, you reach the sugar hill, where you can take a break with facilities in a clearing on the edge of an oak grove and enjoy the view of the countryside and over the Valle Scrivia.
Continuing, the track crosses the woods to emerge in open countryside. You take the valley bottom of the Merlaro that winds around the rock of the historical centre, and ends up petering out in a gentler valley that leads through the lavender fields back to the town again.





Inizio Pagina Comune di GAVAZZANA (AL) - Sito Ufficiale
Piazza Don Carlo Sterpi - 15063 GAVAZZANA (AL) - Italy
Tel. (+39)0143 47580 - Fax (+39)0143 1500464
Codice Fiscale: 00388110066 - Partita IVA: 00388110066
EMail: info@comune.gavazzana.al.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo.gavazzana@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.gavazzana.al.it


|